5
GIORNI
ALL'EVENTO
19/ott/2018

Non solo acquagym, ecco gli altri sport da fare in piscina

glamour.it - In acqua l’allenamento è più efficace grazie all’azione massaggiante e stimolante del sistema circolatorio. A parte il nuoto e l’acquagym, si possono effettuare anche allenamenti come la pole dance, la fit boxe e la danza


Si dice spesso che il nuoto è lo sport più completo perché mette in movimento tutti i muscoli del corpo e perché l’acqua è l’elemento che più fa bene all’organismo. “Uno dei grandi vantaggi di poter svolgere attività fisica in acqua è quello di poter lavorare in parziale assenza di gravità. La persona che decide di praticare una qualsiasi attività a corpo libero, galleggiando in acqua può eseguire parecchi movimenti attivi, con naturalezza, senza essere costretta a sollecitare in modo esagerato gli arti inferiori”, spiega il dottor Massimo Tanzi, medico dello sport al sito Humanitas.it. Inoltre, la microcircolazione viene stimolata, anche solo grazie al passaggio dalla temperatura ambiente a quella in acqua, che deve aggirarsi sui 24-25 gradi.

Tra gli sport più frequenti, oltre al nuoto ovviamente, c’è l’acquagym, ma anche l’idrobike, ovvero la cyclette in acqua, anche se sono molti gli sport, nuovi o poco conosciuti, che si possono svolgere in piscina. Eccone alcuni.

ACQUAGYM

Uno sport che tutti possono fare, a qualunque età, che porta gli stessi vantaggi dell’aerobica con l’ulteriore vantaggio di stimolare la circolazione e di ricevere un massaggio delicato dall’acqua, con la conseguenza che le forme si assottigliano e tonificano più dolcemente e senza troppi sforzi e senza gravare tropo sulle articolazioni. Dunque, sfruttare la resistenza dell’acqua per snellire, drenare e scolpire il corpo è il modo migliore per stare in forma.

IDROBIKE

Si tratta della classica cyclette ma effettuata in acqua, su una bici apposita. Spesso idrobike diventa idrospinning, quando la classica sessione di spinning viene invece effettuata in acqua. I vantaggi sono notevoli, gli stessi dell’acquagym, anche perché, solitamente, la seduta di idrobike viene preceduta da esercizi a corpo libero per sciogliere addominali e arti. E tra i muscoli che più beneficeranno di questa pratica, oltre a gambe e glutei, ci sono proprio gli addominali.

WATER GRID

Presentato lo scorso anno al Rimini Wellness, si tratta di un allenamento ovviamente da svolgere in acqua che migliora le qualità motorie come resistenza muscolare, elasticità, forza, equilibrio, potenza e coordinazione poiché si basa su un mix di movimenti come corsa sul posto, camminata, saltelli, piegamenti. Si utilizzano anche attrezzi da palestra come pesi, bilancieri e cavigliere. Migliora, inoltre, l’attività cardio vascolare e la potenza aerobica. Ma cosa è il “grid”? Si tratta di una piattaforma galleggiante di allenamento funzionale lanciata in esclusiva da Virgin Active. Si bruciano dalle 400 alle 500 calorie in un’ora e si può provare nei centri Virgin Active. Continua a leggere»

MEDIA PARTNERS MAIN SPONSOR